Seleziona una pagina

MOTHER’S DAY | FLOWERS EVERYWHERE

Cosa regalare alla mamma per la sua festa? Fiori, fiori e fiori! Chi da piccolo non ha regalato alla sua mamma un fiorellino raccolto dal giardino, “rubato” da un’aiuola rigonfia di corolle profumate, o chi non ha creato un mazzolino con semplici fiori di campo? I miei bimbi, specialmente il più piccolo, sono abilissimi in questo, soprattutto quando rimangono un pomeriggio dalla nonna: non c’è pianta fiorita che non abbia conosciuto le manine veloci ed esperte del piccolino di casa, che come un ladruncolo porta via fugacemente il suo bottino senza curarsene di niente e di nessuno. E certo, lui lo sa benissimo quanto mi piacciono i fiori!!

Allora perchè non tornare ancora una volta a donare tanta bellezza in un palmo di mano? Non ho mai amato le cose preconfezionate, troppo strutturate, le trovo persino sterili. Ho sempre preferito le cose semplici, naturali, imperfette, artigianali, diverse, originali, made with love.

Ecco perchè ho cercato una molteplicità di idee (navigando in internet) che possano esservi di ispirazione come pensiero alla vostra mamma. Potete davvero crearle voi con le vostre mani: un vaso di vetro (uno di quelli che scartiamo in casa) decorato con un paio di fiori, qualche ramoscello e un bel nastro, una piantina aromatica in un vaso di cemento grezzo, una vecchia tazza vintage ornata di corolle colorate, una vecchia brocca con un mazzo di margherite, una zuccheriera retrò contenente rose, una cassetta di legno recuperata dal nonno con un mazzo di soffici peonie, una borsa di paglia o ancora una valigia di vimini contenenti ortensie blu (raccolte dal giardino), una scatola di latta con qualche stelo di gerbera,… e chi più ne ha, più ne metta!

Possono bastarvi queste idee?

| My Pinterest: Flowers/Mother’s Day |

HAPPY EASTER!

Augurandovi un tempo di relax, in famiglia e con gli amici, un tempo di coccole e sorrisi, fatto di lunghe mattinate sul lettone con i pargoletti che saltano di qua e di là, di colazioni fatte con calma e con briosches ridondanti di crema o marmellata, di pause caffè leggendo il giornale o la rivista preferita (che non si ha mai tempo di leggere), di passeggiate in montagna, di fiori freschi raccolti ovunque… sinceramente Buona Pasqua!

Questa è la mia! 🙂

| laurorafloreale |

HED__MEE_ | MINIMALISM_PURITY_SIMPLICITY

Girovagando in Instagram ho scoperta questa meraviglia: @hed__mee_ .

Purezza, semplicità e minimalismo. In poche parole pura bellezza.

Lei è Doreen, fotografa e blogger (www.hedmee.de). La sua filosofia di vita è minimale, chiara, pura, trasparente, pulita e così bella da toglierti il fiato, basta guardare le sue foto. Lei ama giocare con gli elementi naturali, posizionarli in modi differenti, osservarli da diverse angolazioni, catturando momenti di vita quotidiana, il tutto ambientato in paesaggi dalla bellezza disarmante!


@hed___mee_

Vi lascio ai suoi scatti, uno più bello dell’altro, a quella slowlife che lei difende e che tanto andiamo cercando, senza sapere che forse è dietro all’angolo ad aspettare che qualcuno se ne prenda cura.

Se avete voglia di lasciarvi ispirare, andate a vedervi il sito ed il profilo IG di @hed___mee_! Semplicemente bellissimo!!

| photocredit: hed___mee_ |

ARK SHELTER | LIVE, WORK RELAX CLOSER TO NATURE

Avete mai pensato di vivere la vostra vita a stretto contatto con la natura?

Ark Shelter è quello che fa per voi!

Il progetto di Ark si basa su 6 principi fondamentali:

#1 Vivere la vita in stretta connessione con la natura che ci circonda e disconnessi dal rumore e dal traffico del resto del mondo.

#2 Vivere in uno spazio semplice ma confortevole.

#3 I prodotti Ark-Shelter sono ecologici e realizzati da sapienti mani di artigiani esperti.

#4 Un’abitazione Ark ti aiuta a vivere realmente a contatto con l’amibiente naturale.

#5 Il design di Ark è essenziale, nordico ed unico.

#6 Il minimalismo è la chiave del design di Ark affinchè tu possa respirare la vera essenza della vita.

Perchè non vivere-lavorare-rilassarsi semplicemente in un Ark Shelter? Puoi creare il tuo loft, ufficio, negozio, adatto alle tue personali esigenze contattando Ark Shelter. Vai a fare un salto sul sito, unico, meraviglioso, da perdersi!

Vi lascio una selezione di immagini: godetevele tutte, immaginando di essere lí, di assaporare il profumo del legno, di sentire il calore di una bella stufa accesa in questi giorni freddi, e riempitevi gli occhi di bellezza e l’animo di pace! Potrebbe essere una fuga perfetta per i prossimi giorni – a lungo attesi – di interruzione dalle routine lavorative e familiari per gustare qualche giorno di benessere e slowlife.

| Ark Shelter |

EASTER DECORATIONS

Pasqua sta arrivando, e l’annuncio ne è già stato dato dalla stagione primaverile, dall’esplodere di giornate calde e soleggiate, dal fiorire dei fiori e dallo sbocciare di verdi gemme. Potessi scegliere io mi fermerei qui con le stagioni, e cancellerei l’estate con il suo caldo afoso e irritante e con le sue fastidiose insignificanti zanzare. Poi dirotterei direttamente all’autunno malinconico e accogliente con i suoi toni colore della terra e i frutti di Madre Natura fino all’inverno freddo e bianco come la neve. A parte questa fugace scappatoia della mia immaginazione, torniamo alla realtà di questi giorni tiepidi alternati dalle tanto attese e profumate piogge che ci preannunciano la festività imminente.

La Pasqua è una festività che a volte passa senza fare “rumore” (in senso buono, passatemi il termine), lei arriva e non te ne accorgi quasi neanche, così preso da mille impegni lavorativi e familiari, dalla frenesia di tutti i giorni! Eppure trovo cosí bella l’opportunità di spogliarsi di qualche cosa, di tornare alla semplicità, al nordic lifestyle, di assaporare le cose “vere” della vita.

E così trovo delicate, belle e naturali le semplici decorazioni che possiamo preparare in casa nostra per assaporarla e accoglierla nelle settimane che la precedono. Sarà l’età 😉  , sarà che amo questo in una casa, il semplice ma essenziale, il minimalismo e la funzionalità allo stesso tempo, i materiali naturali, quelli veri, anche grezzi o vecchi ma con un sapore fresco e pulito. Non amo il “troppo”, non mi è mai piaciuto abbondare con oggetti e oggettini, uova e pulcini, galline e coniglietti, ma desidero tanto bianco, o comunque tonalità chiare e rilassanti.

LA TAVOLA PASQUALE

Una palette di colori neutri, tessuti grezzi come il lino stropicciato e vissuto (non stirato minuziosamente), porcellane semplici e minimal, bicchieri anche di forme e colori diversi, posate nuove o vintage (adoro il nero, l’oro, l’oro rosa, il rame!), qualche candela, poche uova pasquali e qualche ramoscello di verde.

LE DECORAZIONI FLOREALI

Poche decorazioni ma belle, tanto verde piuttosto, appeso od appoggiato e fiori in giro per casa (quelli non sono mai abbastanza, pare 😉  ), in vasi di vetro o di grezzo cemento o in vecchie tazzine shabby chic, in brocche o ancora in ceste di metallo.

ABOUT ME

laurorafloreale-flowers and design blog-about me

LAURORAFLOREALE è uno spazio di idee e di ispirazioni. Amo i fiori e tutto ciò che è verde ed il design nordico, soprattutto, ma anche lo stile industrial ed il sapore intrigante del vintage.
Adoro i fiori, la loro naturale leggerezza e libertà, e la forza straordinariamente terapeutica che esercitano nelle mie mani, in me…

Follow
| Pinterest |

WOBBEL | ECOLOGICAL BALANCE BOARD

 

Per il compleanno del piccolo terremoto di casa, (che poi più piccolo tanto non è), desideravo un gioco ecologico e soprattutto qualcosa di diverso. Non so voi, ma la nostra casa è zeppa di giochi, libri e fumetti sparsi ovunque quasi a formare tappeti in tutta l’area calpestabile… Perciò tanto meglio pensare ad un regalo apprezzato, bello e allo stesso tempo sostenibile!

 

 

 

Navigando in rete mi sono persa sul sito di WOBBEL, in cui vi consiglio di fare un giro!

 

 

 

 

 

 

WOBBEL BOARD: una balance board, una sorta di pedana in legno oscillante, un rifugio dai mostri cattivi, un’amaca, un lettino per dormire, una seduta per leggere, oppure una pista per macchinine, un ponte, un gradino per arrivare ai ripiani piú alti dell’armadio del fratello maggiore o semplicemente un elefantino?

 

 

 

 

 

 

Sul sito puoi acquistare direttamente la tua wobbel board scegliendo fra misure e forme diverse: WOBBEL STARTER (la misura più piccola); WOBBEL ORIGINAL é il modello universale piú diffuso (con o senza rivestimento in feltro); WOBBEL PRO è la sorella gemella della Wobbel Original con la sola differenza di avere il rivestimento in feltro riciclato; WOBBEL XL é il modello piú grande e adatto ai bimbi da 7 anni in su – adulti compresi – (quella scelta da me ovviamente)! Sul sito puoi trovare anche WOBBEL 360°!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La cosa bella è che puoi personalizzare la tua Wobbel board come vuoi! Puoi scegliere se aggiungere o meno il rivestimento inferiore (ma io, avendo il pavimento in legno ho optato per il feltro) tra diverse tinte soft, oppure il tipo di legno, o ancora in legno naturale senza smalto. In questo ultimo caso puoi rifinirla tu scegliendo la vernice naturale che preferisci oppure lasciandola alle mani di piccoli tremendi artisti!

 

 

 

In tutta onestà, credo sia un bellissimo gioco per grandi e piccini!! E tu hai scelto la tua Wobbel Board?? Ecco la nostra:

 

 

 

 

 

 

| Wobbel | laurorafloreale |

 

Pin It on Pinterest