E dopo il precedente post sulla cameretta dei ragazzi non potevo fare a meno di dedicare un pò di spazio anche alla cameretta del bebè! In compagnia è arrivata una nuova creatura così l’ispirazione alla ricerca del nuovo post è venuta da sè 🙂

 

Ormai si sa, il tempo dell’attesa porta con sè una gioia immensa e tutta una serie di preparativi per organizzare la casa e “ri-organizzare” la vita, che, stupita da tanta meraviglia, non è mai troppo preparata all’arrivo di un piccolo nanetto, che ben presto sconvolgerà l’esistenza di mamma e papà (e fratelli)!

La cameretta del nuovo/a arrivato/a è una tra le prerogative, ed oggi, il design grazie alle sue forme e misure 0-3 anni, i materiali ecologici, le textures pastello, i complementi oggetto, aiuta i nuovi genitori ad accogliere il piccolo nel modo più funzionale, sicuro, e più bello possibile!

 

#1 Culla o lettino? Una culla per i primi mesi od un piccolo lettino adatto ai primi tre anni di vita? La scelta spesso dipende dallo spazio a disposizione in casa. Optate per i materiali ecologici.

 

 

#2 I tessili: i tessuti devono essere rigorosamente in fibre naturali: lana, cotone e lino sono preferibili, possibilmente scegliendo tra un range di colori neutri e “soft”.

 

 

#3 Gli arredi: l’essenziale e con un occhio di riguardo ai materiali per il nuovo arrivato, la cameretta evolverà col passare degli anni.

 

#4 Palette colori: dalle pareti agli arredi, dai tessuti agli accessori scegliere una scala di colori adeguata, senza cadere nel kitsch.

 


#5 Gli accessori e i giocattoli
devono essere scelti con attenzione per essere adatti ai bimbi da 0 a 3 anni, meglio pochi ma di qualità!

 

| My pinterest: Kids room/Baby room |

 

 

 

 

Pin It on Pinterest

Share This