Seleziona una pagina

Saremmo dovuti partire da Copenhaghen (meta tanto ambita dalla sottoscritta) per poi navigare in mezzo a Hellesylt, Alesund, Flam, e tanti altri selvaggi e incontaminati fiordi della Norvegia, terra magnifica. E invece siamo ancora qui, in Italia, e fa niente, aspetteremo ancora con più grande desiderio di tornare a viaggiare, anche lassù, su quelle terre lontane da noi così tanto sognate. Sarà che ce lo sentiamo dentro, io almeno ce l’ho nel sangue, quello stile hygge di vivere la vita, di trovare la bellezza nelle piccole cose.

IL DESIGN NORVEGESE

E così, sperando di poter posticipare questo viaggio al 2021, mi sono lasciata prendere la manu su Airbnb .

Qui trovi angoli di meraviglia, posti che vorresti lasciare tutto per poterli anche solo assaggiare con gli occhi e con la mente!

Ed ecco qui che cosa ho scovato io: uno splendido loft contenuto in una aurea scatola bianca, riscaldato dal legno dell’arredamento minimal e ovviamento nordico, nonchè dal calore del camino a legna. Una parete di mattoncini rossi dal gusto tipicamente industrial che ben si accosta ai divani e ai pouf dalle tinte della terra, in una scala di grigi che fanno capolino quando si staccano dalle pareti neutre fino alla maxi porta in legno a due ante color lime. Da lì uno sguardo sulla camera principale dove ogni piccolo dettaglio trova il suo posto. E per finire date un’occhiata alla cameretta e alla toilette, dove l’azzurro dei mari incontaminati del Nord tocca con seducente raffinatezza i pochi  arredi di legno grezzo, creando quasi un accordo tra cielo, terra e mare. La sentite anche voi questa musica?

UN APPARTAMENTO A OSLO

Pin It on Pinterest

Share This