Seleziona una pagina

WELCOME AUTUMN!

10 FALL BOUQUETS
La stagione autunnale è finalmente arrivata, addio caldo per un altro anno (Yuppie!) e sotto con i primi maglioncini, i pantaloni lunghi, e se siamo fortunati anche gli stivali da pioggia, i primi berretti felpati e tutti i colori caldi della terra!
A voi una selezione di bouquet per celebrare questa stagione fresca con i suoi frutti colorati e i fiori dalle tonalità calde! 

ABOUT ME

laurorafloreale-flowers and design blog-about me

LAURORAFLOREALE è uno spazio di idee e di ispirazioni. Amo i fiori e tutto ciò che è verde ed il design nordico, soprattutto, ma anche lo stile industrial ed il sapore intrigante del vintage.
Adoro i fiori, la loro naturale leggerezza e libertà, e la forza straordinariamente terapeutica che esercitano nelle mie mani, in me…

Follow

MOTHER’S DAY | FLOWERS EVERYWHERE

Cosa regalare alla mamma per la sua festa? Fiori, fiori e fiori! Chi da piccolo non ha regalato alla sua mamma un fiorellino raccolto dal giardino, “rubato” da un’aiuola rigonfia di corolle profumate, o chi non ha creato un mazzolino con semplici fiori di campo? I miei bimbi, specialmente il più piccolo, sono abilissimi in questo, soprattutto quando rimangono un pomeriggio dalla nonna: non c’è pianta fiorita che non abbia conosciuto le manine veloci ed esperte del piccolino di casa, che come un ladruncolo porta via fugacemente il suo bottino senza curarsene di niente e di nessuno. E certo, lui lo sa benissimo quanto mi piacciono i fiori!!

Allora perchè non tornare ancora una volta a donare tanta bellezza in un palmo di mano? Non ho mai amato le cose preconfezionate, troppo strutturate, le trovo persino sterili. Ho sempre preferito le cose semplici, naturali, imperfette, artigianali, diverse, originali, made with love.

Ecco perchè ho cercato una molteplicità di idee (navigando in internet) che possano esservi di ispirazione come pensiero alla vostra mamma. Potete davvero crearle voi con le vostre mani: un vaso di vetro (uno di quelli che scartiamo in casa) decorato con un paio di fiori, qualche ramoscello e un bel nastro, una piantina aromatica in un vaso di cemento grezzo, una vecchia tazza vintage ornata di corolle colorate, una vecchia brocca con un mazzo di margherite, una zuccheriera retrò contenente rose, una cassetta di legno recuperata dal nonno con un mazzo di soffici peonie, una borsa di paglia o ancora una valigia di vimini contenenti ortensie blu (raccolte dal giardino), una scatola di latta con qualche stelo di gerbera,… e chi più ne ha, più ne metta!

Possono bastarvi queste idee?

| My Pinterest: Flowers/Mother’s Day |

RANUNCULUS | PURITY

E’ lunedì, e se c’è una cosa che mi fa impazzire di gioia ogni primo giorno della settimana è proprio quell’ ora di preziosa libertà che mi prendo per andare al mercato a prendere i fiori! Non posso farne a meno, mi riempiono le mani di gioia ed il cuore di gratitudine (e viceversa). E solo loro riescono ad esercitare in me questa forza terapeutica! Bello, vero?

In questi mesi forse ho esagerato con i RANUNCOLI 😉 Eppure non riesco a capacitarmene… Il RANUNCOLO è un fiore che si trova giá a dicembre nei mercati e vi permane fino a primavera inoltrata. Bello in tutta la sua purezza, semplice, delicato, leggero come la seta, una meravigliosa nuvola di petali. Piú passa il tempo e più si fa bello aprendo le sue corolle colore bianco, rosa cipria, corallo, arancione, giallo o porpora.

Qualche idea per decorare le nostre case?

Non solo mazzi e bouquet, ma anche vasi di vetro con qualche stelo e ramoscello, o vecchi barattoli di latta,… Tavole imbandite con fresche decorazioni, oppure tanti e tanti ranuncoli… Il mio preferito? L’Urna trasparente di Marimekko. Essenziale e minimal: la misura perfetta per accogliere un mazzolino o un mazzo piú ampio (nella mia lista dei desideri da tempo)!

Enjoy your Monday!

| laurorafloreale | My Pinterest: Flowers/Ranunculus |

8 MARZO | MIMOSA

Da quando ho memoria non è passato anno in cui mio padre non abbia regalato un ramo di Mimosa a tutte le donne di casa: dalla più piccina alla meno giovane. Ricordo pure che il giorno prima di ogni 8 Marzo capitava di andare assieme – quasi di nascosto – in fioreria, a prendere questi ramoscelli ricurvi su se stessi e gonfi di soffici palline gialle e profumatissime! Ricordo anche che senza farci vedere da mamma andavamo a nascondere questo tesoro in cantina, così il giorno dopo, tutte le donne – mamma, sorella, nonna e pure io 🙂 , trovavano sul tavolo della cucina la sorpresa! Tutt’ora, papà mantiene la stessa tradizione… bella vero?

Ed io vorrei tanto che i miei uomini di casa la portassero avanti.

Non abbiate paura di donarla, lasciatevi inebriare da lei, dal colore del sole che indossa, dalla sua forma semplice ma rara, dal suo profumo intenso e dolce, dalla sua delicatezza, nonchè dalla sua naturale bellezza! Grazie… mimosa!

| My Pinterest: Mimosa |

LIVING CORAL #3 | FLOWERS AND WEDDING IDEAS

Rosa, ranuncolo, protea, lilium, amaryllis, dalia, hibiscus, peonia,… quanti meravigliosi fiori del colore che Pantone ha proclamato come colore dell’anno “Living coral” (vi ricordate i precedenti posts? Li trovate qui e qui)!

Da sempre amo i toni neutri e le sfumature dei bianchi scandinavi, ma quando si tratta di fiori… perdo la testa sempre di più, lo ammetto! E poi, diciamo la verità, quale fiore non starebbe bene in casa? O chi non vorrebbe ricevere un mazzo di fiori così (come quelli che vedrete di seguito che ho tanto cercato su Pinterest)?! La tonalità corallo ben si adatta ad ornare e decorare le nostre tavole, a preparare centrotavola colorati e freschi, a rendere originali i matrimoni che verranno nella stagione più calda, a intrecciare ghirlande per le spose e fiori all’occhiello per gli sposi. Corallo anche per i bouquet delle damigelle, per abiti ed accessori, o per lasciare stupiti gli ospiti davanti ad una stravagante torta nuziale!

E corallo sia!

|My Pinterest: Pantone2019/Living Coral |

VALENTINE’S DAY #1 | FLOWERS

 

San Valentino è alle porte, e chi mi conosce, sa bene quanto io ami le festività e le ricorrenze. Quale dono più bello e naturale per ricordare ad una persona quanto si è innamorati nel giorno in cui si festeggia l’amore vero? Un fiore. Un unico fiore, un mazzolino di fiori di campo, perché no?
Per i più romantici le instancabili rose rosse o anemoni bianchi per i più originali, magari accompagnati da qualche bacca o da qualche ramoscello di eucalipto… e per chi deve fare il grande passo… un anello su un soffice cuscino di muschio verde in un grazioso cofanetto vintage!
Lasciatevi ispirare da queste immagini selezionate per voi da Pinterest!.

 

Total white

Classic

Shabby chic

Nordic

Green addicted

Minimal

Original

Romantic

| Pinterest |

Pin It on Pinterest