Seleziona una pagina

DECORARE CASA CON I FIORI FRESCHI

E’ un trend che ritorna o forse un bisogno, una necessità di ricercare la semplicità nella quotidianità della vita?

Tornare alla normalità ci è sembrato quasi un sogno, un desiderio, una meta irraggiungibile. Quella normalità che sempre, o spesso, abbiamo criticato. Covid-19 ha fermato il mondo, la terra. E pure noi. Chi dalla finestra del settimo piano, chi dal balcone, chi dal giardino, guardando fuori ha scrutato la meraviglia che esiste. Da sempre. Credo che il lockdown, tra i tanti aspetti positivi, ci abbia fatto riflettere un bel pò sull’opportunità che abbiamo di vivere in questa bella terra.

LA NATURA DENTRO CASA

Delle due cose che mi ero ripromessa di fare appena fosse finito il periodo di quarantena, una era quella di riempirmi la casa di fiori… e l’ho mantenuta!

Decorare la casa con i fiori recisi è di gran lunga una delle cose che più mi piace fare settimanalmente. Adoro andare al mercato e scegliere tra una miriade di corolle, quelle giuste per casa mia.

Se avere i fiori tra le mani mi rende felice, averli in casa per me è pura quiete per l’animo, natura che si sposa perfettamente con l’architettura, quel tocco di stile che è capace di creare un’atmosfera accogliente, calda e fresca al tempo stesso.

STELI, FOGLIE, RAMI

Cogliere qualche stelo dal proprio giardino, o qualche foglia e ramo è ciò che basta, l’essenziale per ornare gli spazi indoor e outdoor.

Importante è giocare con i toni di colore e gli accostamenti dei materiali, facendo attenzione a non cadere nel kitsch. Perfetto direi creare composizioni floreali o mazzolini in base alla stagione, al periodo dell’anno o alle festività e tradizioni del momento.

E se proprio non ho tempo di andare in fioreria o al mercato? Qualche fiore di campo è ciò che basta 😉

| laurorafloreale |

GIARDINI SOSPESI

La mancanza di libertà che stiamo vivendo, per una come me, che di libertà non ne ha mai avuta abbastanza, comincia a starmi un pochino stretta.  Lo ammetto. Non esistono scappatoie, vie di fuga, se non dentro alla propria mente e alla propria anima.
Quindi: sediamoci comodamente sul divano o su una morbida poltrona, beviamoci un buon caffè americano o un thè, o qualcosa di abbastanza lungo da tenerci impegnati solo i muscoli che permettono il movimento per avvicinare la tazza alle labbra. Assaporiamo una lunga e dolce pausa per il corpo e la mente e accendiamo la nostra immaginazione.

E allora, oggi che la mia passione floreale, da piú di un mese è reclusa dentro allo schermo del mio inseparabile tablet, dato che di fiori recisi a domicilio ancora non si vuole parlare, mi porto fino a qui. Tra spensierati giardini sospesi, tavolozze colorate di artisti raffinati, cascate di petali tinta acquerello, piogge di rami, foglie, eucalyptus, veli incontaminati di corolle delicate.
Assaporatene la bellezza!

BUBBLESBEFOREBED | #andràtuttobene

E visto che io non mi voglio sottrarre alla BELLEZZA che mi circonda, ai tempi del Corona virus ricerco ancora di più ciò che c’è di più meraviglioso attorno a noi e parto e riparto per poi fermarmi e ripartire ancora da quelle che per me sono le piccole cose. Un sorriso, un gioco in famiglia, un pranzo in terrazza, rifare il giardino, raccogliere fiori, creare con i fiori, comporre ghirlande, sorseggiare un caffè, leggere un libro, dire GRAZIE, sorridere, ridere, osservare la natura, respirare l’aria, contemplare il cielo,…

E in questa bellezza cerco e trovo persone belle che creano cose altrettanto belle. E lo fanno semplicemente perchè è una cosa che a loro piace. Inseguire la bellezza, ricercarla, è una cosa semplice. E in questo momento, mai come adesso, di essa abbiamo un bisogno estremo perchè ci riempie il cuore, ci fa sognare ad occhi aperti, ci fa respirare vita ed è pura essenza gioiosa per i nostri occhi! E se di arcobaleni vogliamo parlare, è il momento di presentarvi Lucia di @bubblesbeforebed. Le sue dita intrecciano fili colorati e creano arcobaleni (e non solo) restituendo non solo oggetti decorativi artigianali unici, ma anche emozioni, pensieri, stati d’animo. Nel suo shop online trovate tutti, ma proprio tutti gli arcobaleni che vorrete! Ce n’è per tutti i gusti! Dal cipria al biscotto, dallo sky al grey fino alla collezione Be happy! Io ve lo suggerisco vivamente… fate un salto sul suo profilo Instagram e sul suo sito web caldo, colorato e dal sapore nordico come piace tanto a me 😉 … e lasciatevi ispirare dai suoi arcobaleni, portateli in casa vostra o magari al lavoro, e perchè no, regalateli, perchè in fin dei conti, dopo la pioggia, per quanto lunga, difficile e dolorosa essa sia, ci sarà sempre l’arcobaleno! Grazie @bubblesbeforebed!

 bubbles before bed

CREAZIONI FILOFERROSE | @erikaintheclouds

Lo scorso dicembre, nel cuore dei preparativi natalizi, ho scovato in Instagram alcuni artigiani pazzeschi. @erikaintheclouds è una di questi. Lei crea con il fil di ferro raccontando storie, coronando momenti di festa, annunciando nascite o matrimoni, augurando, ringraziando,… La cosa che a me ha colpito è che le sue creazioni filoferrose sembrano avvolte di magia, non so voi, ma a me danno questa sensazione. Ovviamente ho acquistato qualche cosina per addobbare la mia casa nel periodo più bello e devo ammettere che la professionalità, la semplicità e la cura sono un pezzo forte di questa artista. E’ proprio da qui che la bellezza nasce e si respira come tale.

Nel suo profilo IG trovate le sue meraviglie: scritte da appendere o da appoggiare, biglietti d’auguri, bottigliette con messaggi, sposini, ghirlande di nascita, cestini, bacchette magiche, stelle, persino macchine forografiche, telefoni vintage e van! La mia preferita? La scritta noel (inaugurata il giorno di Natale)!

Qui sotto trovate solo una piccola selezione dei prodotti di Erika, qualche idea per San Valentino, addobbi per la cameretta o l’ufficio, regalini pensati per un’occasione speciale, una bomboniera stravagante e originale, un cake topper per una torta nuziale,… 🙂 Andate a dare una sbirciatina al suo profilo tra fili di ferro e… poesia!

| lauroraflorealeit |

XMAS TREE | INSPIRATIONS

Abete vero o abete artificiale? Questo il dilemma che da anni mi-ci perseguita. O meglio, io le idee le ho ben chiare, ma in casa sono l’unica a sostenere l’albero di Natale vero col suo profumo di aghi di pino. E così quest’anno mi sono dissociata dalla squadra dei miei ometti, e ci saranno non uno, bensì tanti alberelli di qua e di là, sparsi per casa, e pazienza se qualcuno sarà finto, bisogna pur saper chiudere un occhio!

E allora lasciatevi ispirare da queste immagini trovate su Pinterest, semplici, pure, candide come la neve… sentite già l’essenza del pino?

 

Pin It on Pinterest