Seleziona una pagina

NORVEGIA: IL VIAGGIO DEI SOGNI

Saremmo dovuti partire da Copenhaghen (meta tanto ambita dalla sottoscritta) per poi navigare in mezzo a Hellesylt, Alesund, Flam, e tanti altri selvaggi e incontaminati fiordi della Norvegia, terra magnifica. E invece siamo ancora qui, in Italia, e fa niente, aspetteremo ancora con più grande desiderio di tornare a viaggiare, anche lassù, su quelle terre lontane da noi così tanto sognate. Sarà che ce lo sentiamo dentro, io almeno ce l’ho nel sangue, quello stile hygge di vivere la vita, di trovare la bellezza nelle piccole cose.

IL DESIGN NORVEGESE

E così, sperando di poter posticipare questo viaggio al 2021, mi sono lasciata prendere la manu su Airbnb .

Qui trovi angoli di meraviglia, posti che vorresti lasciare tutto per poterli anche solo assaggiare con gli occhi e con la mente!

Ed ecco qui che cosa ho scovato io: uno splendido loft contenuto in una aurea scatola bianca, riscaldato dal legno dell’arredamento minimal e ovviamento nordico, nonchè dal calore del camino a legna. Una parete di mattoncini rossi dal gusto tipicamente industrial che ben si accosta ai divani e ai pouf dalle tinte della terra, in una scala di grigi che fanno capolino quando si staccano dalle pareti neutre fino alla maxi porta in legno a due ante color lime. Da lì uno sguardo sulla camera principale dove ogni piccolo dettaglio trova il suo posto. E per finire date un’occhiata alla cameretta e alla toilette, dove l’azzurro dei mari incontaminati del Nord tocca con seducente raffinatezza i pochi  arredi di legno grezzo, creando quasi un accordo tra cielo, terra e mare. La sentite anche voi questa musica?

UN APPARTAMENTO A OSLO

HOME TOUR | SPRING TIME

Iniziamo il mese di maggio con un home tour tutto primaverile! Fiori ne abbiamo? 😉

Un appartamento bianco, nordico,  luminoso, riscaldato dai toni della terra e illuminato dalla luce che entra da ampi finestroni corredati da lunghi tendaggi dalle tinte pastello. Arredi semplici, lineari, il tavolo in legno massiccio che quasi sembra irrompere nelle candide nuances del loft e voler primeggiare nella sala da pranzo che fa da ancoraggio tra il living e la cucina. Assi di legno dipinte di bianco ben si  sposano con le cornici e i decori in gesso sulle pareti e il soffitto.

E di fiori ne abbiamo abbastanza? In ogni angolino della casa, osservate bene, macchie di colore, corolle primaverili e piante verdi fanno da protagoniste. Non c’è stanza che rimanga sprovvista di sì tanta cura e raffinata ricercatezza floreale… persino i fiori essicati e appesi a testa in giù, ennesima dimostrazione di tutt’altro che effimera bellezza! Buon home tour!

HOME TOUR | TOTAL WHITE

Quale miglior modo per iniziare bene la  settimana? La voglia di neve persiste, il desiderio di una stagione invernale che possa protrarsi ancora per altri pochi mesi è forte dentro di me, nonostante i malanni stagionali! Un home tour tutto bianco, riscaldato dalla luce di un focolare e da maxi finestre che fanno calare la luce dal tetto. Di un bianco di varie sfumature che ben si accordano tra le pareti grezze semplicemente decorate da pochi quadri minimal. Il bianco del tavolo e degli scaffali (come potrebbe mancare il mio preferito di String?), i toni chiari dei tessili, del divano e della poltrona in pelle che fa da padrona in centro stanza, la cucina e i complementi oggetto. Le macchie di colore sono date  dal verde delle piante e delle bulbose sparse ovunque in casa (toilette inclusa)!  Idea da copiare assolutamente!  E poi ci sono la camera e lo studio, 2 in 1,  frutto di una estrosa idea “salvaspazio”! Dietro ad un armadio con anta in vetro di Ikea, si nasconde un piccolo angolo studio; dall’altra parte, l’armadio è rivestito da una carta da parati che richiama la parete dietro al letto! Come si fa a non iniziare la settimana col piede giusto? Buon lunedì!

UN FOCOLARE, IL CUORE DELLA CASA

HOME TOUR | UN APPARTAMENTO TRA NORDIC & INDUSTRIAL DESIGN

Eccomi qui, ritornata da una lunga pausa fatta di relax, ritmi lenti, panettoni (troppi!) e feste in famiglia e tra amici.

Io oggi riparto da qui: da un home tour nordico dove si respira l’aria dell’industrial style. Un appartamento al’ultimo piano illuminato da ampie vetrate, tutto bianco, dal pavimento in assi grezze fino alla punta del soffitto da cui discendono luci di varia forma dal design minimal e di colore nero. Un open space con cucina a penisola bicolor: bianco e grigio con maniglie e pomelli colore oro ed una perfetta area attrezzata di utensili e corredata da stampe. Un grande tavolo in legno grezzo e le tipiche sedie in legno e ferro che ricordano le seggioline della scuola di un tempo. Un grande divano angolare in tessuto grezzo e dai toni caldi accompagnato da una poltrona e un pouf in rattan e tanti cuscini. Oltre il living si scorge la camera da letto, perfetta direi, nella sua nuance Classic Blue di Pantone 2020, dove anche gli arredi sono rivestiti della stessa tonalità: i comodini, la stampa, il calorifero, il letto e persino lo specchio in stile. Trovo di una delicatezza unica il contrasto del colore con  il rosa antico dell’armadio e dei tessuti. Avete visto la toilette? non poteva che essere unica: il bianco ed il nero si equilibrano decisamente… da notare la cura di ogni piccolo dettaglio! Cosa non poteva mancare? Piante e vasi di piante grasse sparsi ovunque, in ogni angolo a catturare la luce meravigliosa di questo attico… spettacolare il contenitore in vetro con le carote appena colte dall’orto!

Idee da copiare:

# Il pavimento in assi di legno bianco che si unisce al bianco delle pareti ampliando gli spazi.

# L’accostamento di arredi in stile con arredi industrial style.

# Un mix di vasi, bottigliette e contenitori in vetro con fiori recisi, per rendere la casa accogliente.

# La cucina bicolor: bianca e grigio fumo.

# La coppia di sgabelli in plastica senape per dare un tocco di colore all’open space.

# Le finestre ampie e luminose ad illuminare il tavolo sottostante.

# La poltrona vintage in pelle scura all’ingresso.

# Le pareti e gli arredi color Classic Blue (il colore dell’anno di Pantone) della camera da letto.

 

HOME TOUR | GREEN & BIKE

Oggi un home tour per iniziare la settimana in modo lentamente piacevole. Quando entro sul sito di Entrance, azienda immobiliare svedese, a dir poco meravigliosa, non vorrei più uscirne!

Toni caldi, arredi lineari e semplici, pareti di vecchi mattoncini rossi all’inglese, e un verde smeraldo rilassante e carico allo stesso tempo. Tessuti grezzi accostati al velluto, ampie finestre luminose e verde ovunque! E la bicicletta? Se ci fate caso, è verde pure quella, l’adoro con il suo carattere vintage, sospesa al soffitto, una chicca che ho sempre desiderato avere in casa e… non ho ancora perso la speranza! Buon home tour, bella gente!

HOME TOUR | UN APPARTAMENTO DALLE TINTE PASTELLO

Dopo queste lunghe e rilassanti vacanze, ripartiamo da qui, da un home tour dedicato ad un appartamento svedese di soli 61 metri quadri, ma così bello che le sue tinte pastello ci rimandano con la mente di nuovo in vacanza! Entriamo da un maxi portone rosso industrial style in uno spazio luminoso e totalmente bianco, saliamo le scale rivestite di mattonelle bianche e nere dall’aria quasi seducente e austera. Eccoci entrare in una scatola azzurro puffo: pareti, libreria a giorno creata come finestra tra l’ingresso e la zona living, persino le armadiature. La zona living aperta su due lati, è caratterizzata da un sofficissimo divano e da cuscini dalle nuance dei grigi tortora, l’inimitabile tavolino con vassoio bianco di Hay e la sedia a dondolo di Vitra. La raffinata credenza in rattan di Ikea (della serie Stockholm 2017- mai arrivata in Italia – ) si mixa allo stile industriale dell’angolo studio con la sua panca abbinata che ben si presta come mobile porta oggetti. Da qui si intravede la cucina racchiusa da pareti verde menta e rivestita da semplicissime piccole piastrelle con la fuga nera. I mobili dal colore grigio chiaro risaltano perfettamente in questo ambiente reso ancora più nordico grazie al piano in rovere e agli elettrodomestici di colore nero, miscelatore e lavabo compresi! Adorabili i pochi oggetti di design sparsi per casa e le stampe appese, persino lo scaffale String pocket trova un posticino. La camera da letto color carta da zucchero è piccolina ma ospita un letto matrimoniale dai tessuti neutri e grezzi e un delizioso comò che trova spazio sotto ad una finestrella che offre uno squarcio su Goteborg. Un’ ultima cosa: il terrazzino, piccolo, ornato di verde (come ovunque in casa d’altronde) e decorato dalle lucine è davvero una chicca! Buon home tour!

| Alvhem | Photographer: Linn Carlsson | Interior stylist: Studio Cuvier |

Pin It on Pinterest