Seleziona una pagina

BÜHELWIRT | NATURE + DESIGN

CLOSE TO NATURE

Da sempre amo il design nordico, e quest’anno i nostri viaggi ci avrebbero portato proprio lassù in quelle terre bianche, lontano da mete commerciali e da località di mare sempre troppo frequentate e poco ecologicamente salvaguardate, e invece niente. Il nord resterà meta del nostro cuore probabilmente ancora per molto tempo. E così ho iniziato a ricercare in rete una località di montagna che però abbracciasse questo spirito nordico, che profumasse di legno e di olii balsamici, che mi facesse sentire semplicemente immersa nella natura, senza barriere tra indoor e outdoor, con una accurata ricerca architettonica, nel pieno rispetto della nostra terra.

NORDIC DESIGN

Bühelwirt: un connubio tra architettura e natura, design ed ecologia. Un’esperienza da vivere circondati a 360° da vette magnifiche, boschi e verdi campi. Un luogo da assaporare con tutti e 5 i sensi. Michaela e Matthias hanno ben saputo creare un luogo, un rifugio a tempo determinato, come loro lo definiscono, una meta dove rilassarsi e fermarsi, lontano dal rumore e dalla frenesia. La loro filosofia abbraccia l’essenzialità, non ammette il superfluo, e così, dando forma ad una architettura strettamente connessa alla natura circostante, nel loro hotel trovano spazio design, cura del dettaglio, oggetti di artisti locali e buon cibo stagionale.

Non per nulla vincitore del German Design Award Winner 2019…  Io vi suggerisco di fare un salto sul sito e… anche a San Giacomo, in Valle Aurina! Get inspired!

DESIGN A PORTATA DI MANO

  • I tessili in lana sono del lanificio  Moessmer di Brunico
  • Le lampade in metallo sono opera del designer sudtirolese Harry Tahler
  • Le sedie e le poltrone sono di Prostoria
  • Ovunque oggetti d’arredo e arredi in legno cirmolo della Valle Aurina.
| Bühelwirt | laurorafloreale | 

FLOWER MURALS

La prima cosa che farò quando uscirò dalla quarantena, dopo aver abbracciato mamma, papà, parenti e amici, sarà riempirmi la casa di fiori! Eh sì, perchè ormai è più di un mese che le mie mani e la mia creatività si dedicano ad altre terapie: dalle pulizie di casa, alla passione per i fornelli, dal mio immancabile lievito madre al giardinaggio estremo, perfino Tai Chi e varie arti marziali! E in questo momento, nel frattempo, assaporo in rete tutto ciò che di floreale esiste, come queste pitture murali, perfette direi, semplicemente poesia. Arte pura, musa per gli occhi, ispirazione quotidiana per qualsiasi parete di casa. Un decoro così semplice nella sua essenza e pure talmente adorno di bellezza. Vi immaginate una peonia? O un ranuncolo? O ancor più un fior di loto? Tutto quello che desiderate in un maxi murales floreale! Get inspired!

| My Pinterest : Flower murals |

MARIMEKKO | SPRING EDITION 2020

Il ritorno del lilla (penso mi di essere stata attratta da questa tonalità ai tempi delle superiori) del marrone caldo e polveroso, di texture fiorite. Questo è MARIMEKKO 2020. Un assaggio di questa platonica qualità di design, nonchè  di stile nordico, minimal eppure a volte quasi non banalmente eccentrico di questo brand ce lo offre Finnish Design Shop. Calendule, viole, margherite, papaveri, … Il motivo floreale Unikko (papaveri in finlandese) è da sempre al top nella mia classifica Marimekko, ma di questa nuova edizione amo ancora di più la linea di vasi in vetro soffiato di ogni colore e forma e la nuova gamma di prodotti per il giardinaggio (e la casa) Tiiliskivi beige e verde scuro in un minimalissimo disegno di linee geometriche… Il grembiule e la borsa da giardino sono già inseriti nel mia nuova lista dei desideri 😉

Dateci un occhio al sito di Finnish Design Shop, uno tra i miei negozi preferiti di design finlandese ad hoc! qui sotto vi lascio un anteprima della nuova stagione di Marimekko… i prodotti li trovate tutti qui

 

MARMOLOVE | PASSIONE E DESIGN

Sono sincera: non sono mai andata pazza per il marmo, ma con l’età si cambia, si impara ad apprezzare ciò che un tempo non si apprezzava, persino ad amarlo. Si assaporano cose nuove e diverse scoprendone la bellezza.

Ho imparato ad andare alla ricerca di una cosa, di un oggetto, di un materiale, ad informarmi, a scrutarlo, e a conoscerlo fino ad averlo tra le mani.

Ecco il marmo, freddo e materico, liscio e ruvido, grezzo e lavorato, minimal e funzionale. Di esso me ne ha fatto innamorare MARMOLOVE, azienda italiana che produce da quattro generazioni pezzi unici di design in pietra.

Tra Natale e compleanno qualcuno ha pensato a me e ora anche io, con il mio Marmolove tra le mani, mi diletto ad accogliere amici servendo sul mio tagliere ci penso io, e sui miei piatti almeno le basi di marmo bianco e di ardesia, entrambi intagliati e personalizzati.

Avete dato un occhio al sito? Lì trovate tutti i prodotti di Marmolove: basi, piatti, ciotole e ciotoline, segnaposto, vasi, vassoi, complementi d’arredo, … dai nomi così belli e originali!

Qui sotto la mia wishlist… fate un salto sulla pagina @marmolove, vi assicuro che Valentina e Alessandro stanno portando avanti con grinta, professionalità e passione un lavoro meraviglioso.

PERCHE’ SCEGLIERE UN MARMOLOVE?

#DESIGN: il design lineare, minimal, essenziale crea una giusta armonia ben accordandosi alla natura del materiale.

#BELLO E’ FUNZIONALE: non ci basta che una cosa sia bella, noi la vogliamo pure funzionale in cucina, in bagno, nel living, in qualunque zona della nostra casa.

#100% MADE IN ITALY: Marmolove ci assicura che la lavorazione della pietra fino alla produzione dell’oggetto è del tutto fatta in Italia. Diamo valore alle nostre piccole aziende!

#UNICITA’: il mio Marmolove non è uguale al tuo, nè a quello di nessun altro. Ogni pezzo nasce da un pensiero e viene creato con passione da potenti mani di artigiani. Inoltre la pietra, per natura non è nè perfetta, nè uguale in ogni sua parte.

#PERSONALIZZAZIONE: oltre al bellissimo marchio a cuore di Marmolove, tu puoi fare incidere il tuo pezzo con quello che ti piace, personalizzandolo!

IL MIO MARMOLOVE

| Foto 0-11: Marmolove, Alessandro Zaccaro |

| Foto 12: Marmolove, Debora Vivian Garra  |

| Foto 13-26: laurorafloreale |

LE SCALE | QUALE DESIGN SCEGLIERE

Le scale sono parte fondamentale (a volte scelta obbligata) dell’arredo di una casa. Possono piacere o non piacere, puoi odiarle (come me, solo dal punto di vista della pulizia) od amarle. Io però ho scelto la seconda opzione: scala sì, ma dal design moderno e minimal.

In fase di ristrutturazione della nostra nuova casa, non avevamo scelta: quattro rampe di scale racchiuse in quattro mura. Cosa fare? Giocare con la scelta del rivestimento. Così abbiamo scelto due rivestimenti: legno rovere sbiancato per le scale che portano alla zona notte, in continuità con il pavimento della medesima essenza della zona giorno, e resina tonalità grigio chiaro per le scale che conducono al piano interrato in linea con lo stesso rivestimento di taverna e garage.

Che siano a chiocciola, a sbalzo, scatolate, in legno, in vetro, in corten, in metallo o marmo, con o senza ringhiera, con cavi in acciaio, a pedate sfalsate, “galleggianti”, in cemento grezzo o un connubio di forme e materiali, un intreccio di trame calde e fredde, le scale devono essere in armonia con l’arredamento della casa. Ecco le scale scelte da me, una più bella dell’altra, perfino l’ultima: una scala con l’abbinamento di uno scivolo. Perfetto, direi,… e quale figlio non la vorrebbe?

| My Pinterest: Interior design/Stairs |

Pin It on Pinterest